Main menu

News

23/24/25 Marzo Uova di Pasqua dell’AIL - Diamo vita alla ricerca

Ritorna l’appuntamento di solidarietà promosso dall’Associazione Italiana contro le Leucemie, i Linfomi e il Mieloma: nei giorni 23, 24 e 25 marzo è in programma la XIX edizione della manifestazione Uova di Pasqua AIL, posta sotto l’Alto Patronato della Presidenza della Repubblica e realizzata grazie all’impegno di migliaia di volontari che offriranno, in oltre 4000 piazze italiane, un Uovo di Cioccolato AIL a chi verserà un contributo minimo associativo di 12 €.

Vi aspettiamo in Piazza dei Martiri ad Ostra con un punto fisso nei giorni 23-24-25marzo

e poi Domenica 25 all’uscita delle S.Messe
 

Gita annuale Avis Ostra a Trieste e Istria

L'Avis di Ostra in collaborazione con Vitur, agenzia viaggi di Senigallia,  organizza l'annuale gita sociale a Trieste-Portorose-Pirano e Istria (Pola, Rovigno, Parenzo).

La gita si svolgerà dal 29 aprile al 1° maggio 2012 ed è aperta a tutti, sia soci donatori che ai loro amici e familiari.

Per maggiori informazioni e prenotazioni rivolgersi presso la sede Avis di Ostra in via Gramsci, 16 il sabato e la domenica dalle ore 11,00 alle ore 12,00 oppure telefonare al numero 071 68178 oppure inviare una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Leggi il programma dettagliato

Insediato il nuovo Consiglio AVIS Ostra

Si è insediato oggi 06 marzo 2012 il nuovo Consiglio direttivo dell'AVIS Sezione di Ostra come indicato dalle votazioni dei soci donatori presenti all'Assemblea Annuale svoltasi il 25 febbraio scorso.

Vai alla pagina dell'Organigramma per vedere tutte le cariche del consiglio

 

 

RINVIATA Assemblea Annuale 2012

L'ASSEMBLEA ORDINARIA DEI SOCI E RINNOVO DEL CONSIGLIO DIRETTIVO

prevista per Sabato 4 Febbraio 2012 alle ore 17,00 ad Ostra nella Casa del Pellegrino (Madonna della Rosa )  già rinviata per neve all'11 febbraio

E' DI NUOVO RINVIATA A SABATO 25 GENNAIO 2012

per l'ordine del giorno e altre comunicazioni leggi la precedente notizia

Assemblea Annuale 2012

Sabato 4 Febbraio 2012 alle ore 17,00 si svolgerà ad Ostra nella Casa del Pellegrino (Madonna della Rosa ) l'Assemblea Annuale dei Soci Avis sei invitato a partecipare.

E’ indetta  per Sabato 04/02/2012  presso la Casa del Pellegrino (g.c)
La Votazione potrà continuare, se richiesto dall’assemblea stessa, anche Domenica 05/02/2012
1) Nomina dell'Ufficio di Presidenza dell'Assemblea Ordinaria
E’ indetta per Sabato 04/02/2012 presso la Casa del Pellegrino (g.c)
L'ASSEMBLEA ORDINARIA DEI SOCI E RINNOVO DEL CONSIGLIO DIRETTIVO

Ordine del giorno:

Leggi tutto: Assemblea Annuale 2012

PoesiAvis

L'angolo della poesia.

AMICO LEGGI E RIFLETTI:

Leggi tutto: PoesiAvis

PoesiAvis, 2 puntata

“A favore dell'AVIS”

Non sarei poi tanto sicuro che da molti, oggi, sia risaputo il vero significato attribuito alla parola AVIS, al di là della superficiale interpretazione delle varie lettere che ne compongono la sigla, collegata all'Associazione Volontari Italiani del Sangue.

Se all'uomo della strada che altri non è se non il comune mortale, noi domandiamo cosa intendiamo con il sangue umano, la risposta che da lui, certo otteniamo, non verrà formulata nei termini di una scientifica spiegazione, ma dovremo accontentarci di accettare una semplice dichiarazione di una sostanza colore rosso, costituita da una parte liquida in cui innumerevoli globuli rossi e bianchi nella cavità di vene e arterie senza sosta, circoleranno fino al sopravvenire dell'indesiderata morte che , implacabile, colpisce ogni essere mortale nella sua umana sorte.

Leggi tutto: PoesiAvis, 2 puntata

72^ Assemblea Nazionale

MOZIONE FINALE

72° ASSEMBLEA NAZIONALE

Riva del Garda 16-17-18 maggio 2008
 

I Rappresentanti dei Soci, Persone fisiche e Persone giuridiche, della 72° Assemblea dell’AVIS Nazionale di Riva del Garda 16-18 maggio 2008 ringrazia l’Avis del Trentino equiparata Regionale, per l’organizzazione dell’assemblea e per la squisita accoglienza ricevuta.

I Rappresentanti dei Soci, Persone fisiche e Persone giuridiche ascoltate la relazione associativa del Consiglio Nazionale e i bilanci e gli interventi in aula rilevano con favore l’avvio di un percorso di riflessione condiviso dall’Esecutivo e Consiglio Nazionali unitamente alla Consulta dei Presidenti Regionali; condividono la necessità di proseguire tale confronto per giungere alla prossima Assemblea nazionale in condizioni di rinnovare le cariche sociali sulla base di linee programmatiche di politica associativa interna ed esterna.

L’Assemblea, nell’esprimere apprezzamento del lavoro svolto dalla Consulta Nazionale Giovani e dai Gruppi giovani in tutto il territorio nazionale, invita le strutture associative a valorizzare l’impegno e la disponibilità dei giovani affidando loro responsabilità dirette negli Organismi dirigenti.

 

L’Assemblea ritiene essenziale sviluppare la riflessione in merito all’organizzazione in rete dell’Associazione in modo tale da utilizzare al meglio le risorse umane e tecniche presenti sul territorio nazionale.
 

L’Associazione deve essere dinamicamente pronta

- a cogliere i mutamenti degli scenari socio-economici, antropologici e culturali;

- a riaffermare il valore etico e la gratuità del dono nonché l’importanza dell’attività del terzo settore;

- a valorizzare il suo capitale sociale anche con la definizione della “Carta dei valori”.
 

L’Assemblea plaude alla redazione e pubblicazione del primo “Bilancio sociale” di AVIS Nazionale; auspica che questo importante strumento di rendicontazione trasparente delle attività e dei risultati raggiunti sia realizzato sistematicamente anche per gli anni futuri assegnando le necessarie risorse, utilizzando maggiormente professionalità esterne per ridurre l’autoreferenzialità.
 

I Rappresentanti dei soci ritengono che per consentire all’AVIS di operare in rete, vada concretamente realizzata la banca dei dati associativi, premessa indispensabile per costruire un adeguato “Osservatorio associativo”; così come va compiuta una accurata riflessione e definite le conseguenti azioni su:

- la presenza associativa nelle aree metropolitane, con particolare riferimento alla Capitale;

- l’effettiva applicazione dello statuto nelle diverse articolazioni associative territoriali;

- la definizione del nuovo contratto di lavoro per il personale dipendente con il coinvolgimento delle Avis territoriali interessate.
 

L’Assemblea rinvia l’esame dell’argomento “Fondazione Avis”; ritiene che ogni azione o scelta sugli strumenti di supporto, debba avvenire a conclusione di un percorso di condivisione che definisca gli elementi politico-programmatici; pertanto, per l’anno in corso, l’argomento non è più obiettivo programmatico del Consiglio Direttivo nazionale.
 

L’Assemblea apprezza la progettualità sviluppata da AVIS Nazionale nel rapporto con il Servizio Civile Volontario; auspica che un numero sempre maggiore di strutture associative concorrano al progetto cogliendone le opportunità.
 

I Rappresentanti dei soci esprimono soddisfazione per l’incremento dell’attività donazionale degli avisini avuta lo scorso anno, ritengono che il dinamico traguardo dell’autosufficienza in sangue e plasma richieda il continuo sforzo per aumentare il numero dei donatori periodici; considerano la raccolta, momento fondamentale e qualificato per la gratificazione e fidelizzazione del donatore; la raccolta associativa è un’attività complementare indispensabile al servizio trasfusionale nazionale e rappresenta una delle opportunità di crescita donazionale e di miglioramento del servizio rivolto ai soci così come previsto dalla L.219/05 e dal DLgs 261/07, nel rispetto degli inderogabili percorsi di qualità e sicurezza previsti dalle più recenti norme europee e nazionali.
 

L’Assemblea esprime soddisfazione per l’avvenuto insediamento del Centro Nazionale Sangue e della successiva definizione del programma di autosufficienza nazionale di sangue e plasma da parte dello stesso CNS e dalla Conferenza Stato-Regioni; chiede che il programma annuale sia partecipato e condiviso con le realtà associative territoriali impegnando a tal fine i rappresentanti Avis in seno al CNS.
 

Con altrettanta soddisfazione l’Assemblea prende atto dell’avvenuta istituzione del Sistema Informativo dei Servizi Trasfusionali (SISTRA) e ne auspica una rapida realizzazione che preveda la possibilità di accesso al sistema da parte delle Associazioni, necessaria per una migliore e più adeguata programmazione e gestione delle attività trasfusionali.
 

L’Assemblea condivide la preoccupazione espressa nella relazione a proposito delle recenti modifiche apportate alla normativa nazionale relativamente alla conservazione del sangue cordonale e invita il Consiglio Direttivo nazionale a vigilare e ad attivarsi per confermare e difendere i valori della donazione anonima, volontaria e solidale, garantiti dalle “banche del sangue cordonale” pubbliche.
 

L’Assemblea, preso atto della valenza giuridica sovranazionale delle normative europee e dell’obbligatorio recepimento delle stesse nella legislazione nazionale, invita il Consiglio Direttivo Nazionale a vigilare ed intervenire presso le competenti Istituzioni europee e nazionali a difesa dei contenuti etici e solidaristici della donazione volontaria e non remunerata di sangue e plasma e della unitarietà dei processi trasfusionali.

Raduno AVIS a Loreto

Raduno di tutte le Avis delle Marche il 16 dicembre 2007 a Loreto per i festeggiamenti di 80 anni di Avis Nazionale, dove sono invitati a partecipare tutti i labari delle Marche e tutti i consiglieri delle consorelle comunali.

Raduno di tutte le Avis delle Marche il 16 dicembre 2007 a Loreto per i festeggiamenti di 80 anni di Avis Nazionale, dove sono invitati a partecipare tutti i labari delle Marche e tutti i consiglieri delle consorelle comunali.

Se non ne hai notizia chiedi in Avis. La presenza di noi giovani è importante.
Verranno premiati alcuni di noi che hanno l’età dai 18 ai 30 anni.

[Aggiornamento]

Guarda le foto del raduno dell'80 Anniversario AVIS Marche - 16/12/2007

Come si dona

donare-sangue1Dal lunedì al sabato dalle 7.30 alle 11.30 al Centro Trasfusionale presso l'ospedale di Senigallia, al piano terra.

Quale paura?

goccia

Chi ha bisogno di sangue ha paura di non trovarlo. Tu? Hai paura di donargli il tuo? aiutaci ad aiutare, ISCRIVITI!

Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, che sono indispensabili per il regolare funzionamento del sito e delle relative funzioni, per consentire il corretto utilizzo del sito e migliorare la tua esperienza di navigazione, rispettando la privacy dei tuoi dati personali. Secondo una direttiva europea, è obbligatorio ricevere il suo consenso in merito. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno, o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie. Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla Cookie Policy